Basilico varietà

Generalità

In base al periodo disponiamo di ben 4 tipi diversi di basilico provenienti direttamente dal nostro piccolo orto bionaturale.

Basilico (Ocimum Basilicum)

Basilico “cannella” (Ocimum basilicum var. Cinnamon): ha un aroma speziato e fragrante, viene chiamato “cannella” perchè come l’altra spezia contiene un composto aromatico chiamato metil cinnamato. Hafoglie verdi, steli rossastri e fiori rosa scuro/viola.

Basilico foglia viola (Ocimum basilicum purpurascens): ha un aroma molto forte che comprende anche note di liquirizia. Viene ampiamente usato come ornamento nella ristorazione di lusso. Ha infiorescenze molto voluminose di colore viola e foglie di colore verde scuro con sfumature violacee.

Basilico greco (Ocimum basilicum minimum): ha un odore molto particolare ed intenso. Viene largamente impiegato anche come pianta ornalmentale ed odorosa da vaso.

Inoltre coltiviamo anche il classico basilico genovese.

Coltivazione

I semi di basilico sono molto piccoli e vengono spesso lavati via dalla pioggia o dall’acqua, oltre ad avere notevoli difficoltà a competere con le erbe infestanti circostanti; per questo li facciamo germinare e crescere in vaso per i primi 5cm.

A questo punto possono essere trapiantate, non necessitano di concimazione (ma ne traggono beneficio in caso di terreni poveri) o trattamenti particolari… solo un po’ d’acqua.

Bionaturale vs grande produzione

Potete vedere la casualità, le erbaccie e gli ospiti animali che attestano la differenza che intercorre tra noi e i grossi produttori.

Ci sono enormi distese di basilico a Genova in cui non si vede altra forma di vita se non l’omino sul trattore che fa i suoi regolari lavaggi.
Da poco hanno chiesto un ulteriore aumento dei livelli consentiti per antiparassitari, erbicidi e fertilizzanti chimici o ad origine organica chimicamente lavorati come piace dire a me.
Gli stessi prodotti che hanno impoverito i terreni e causato un crollo critico nell’omeostasi stessa del terreno provocando diverse malattie tra cui il famigerato fungo killer.

Per questo poi il basilico risulta cancerogeno (si sa che i prodotti agricoli sintetici rilasciano residui tossici), non certo per il contenuto di metil eugenolo…

TUTTE LE INFORMAZIONI RELATIVE AI NOSTRI PRODOTTI VENGONO FORNITE A TITOLO INFORMATIVO SULLA CULTURA PSICONAUTICA E STORICO SU QUELLA TRIBALE: NON VOGLIONO INCORAGGIARE ATTEGGIAMENTI PERICOLOSI E/O DI ILLEGALITA’.
I TERMINI USATI NELLE CATEGORIE ED I TAG NON VOGLIONO SUGGERIRE L’USO MEDICINALE O RICREAZIONALE DEI PRODOTTI, SOLO ORGANIZZARLI IN BASE AL LORO USO STORICO, SCIENTIFICO E SOCIALE.
LE RICETTE SONO FORNITE A TITOLO TEORICO: NON VOGLIONO INCORAGGIARE I CLIENTI A RIPETERLE, NE’ TANTOMENO A CONSUMARNE I PRODOTTI.
I NOSTRI CONTENUTI NON SONO STATI VALUTATI DALLA FDA O DA UNA QUALUNQUE FIGURA MEDICA PROFESSIONALE: LE POSSIBILI APPLICAZIONI, INDICAZIONI POSOLOGICHE ED AVVERTENZE NON COSTITUISCONO PARERE MEDICO.
I PRODOTTI VENGONO VENDUTI COME INCENSI, MATERIALE BOTANICO DA COLLEZIONE E MATERIALE SCIENTIFICO DA RICERCA. NON SONO DESTINATI AL CONSUMO UMANO.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Dovete avere 18 anni per visitare questo sito.

Verificate la vostra età

- -