Gotu kola (Centella Asiatica) secca tritata

4.50

In Stock

Un famoso adattogeno asiatico: viene usato come afrodisiaco, rimedio antietà ed ipotensivo.

Le proprietà nootropiche, antibatteriche e diuretiche sono state evidenziate in diversi lavori scientifici. Viene anche lodata per gli effetti lenitivi, cellulo-riparanti ed antinfiammatori sulla cute.

Svuota
4.50
forma Tritata In polvere Estratto 10:1 Resina (artigianale)
quantita 25gr 50gr 100gr 125gr 250gr 500gr 50gr di materia prima 100gr di materia prima 250gr di materia prima
Azzera selezione
Confronta
SKU: N/A Category: Tags: , ,

Descrizione prodotto

Gli antichi erboristi utilizzavano per lo più la parte aerea in polvere nelle seguenti modalità e dosaggi indicativi:
-ingerita o incapsulata \dose lieve 1-1,5gr\moderata 1,5-3gr\alta 3-5gr\altissima 5-7gr
-tintura \dose lieve 1-1,5gr\moderata 1,5-3gr\alta 3-5gr\altissima 5-7gr
-infusa \dose lieve 2,5-3gr\moderata 3-5gr\alta 5-7gr\altissima 7-9gr

Il gotu kola dona sollievo da ansia, stress, fatica, nervosismo, depressione; stimola la mente migliorando memoria, funzioni cognitive e sintomatologie neuro-degenerative come l’Alzheimer; favorisce la funzione gastrica e depura da tossine.

Viene indicato in medicina convenzionale per la sua potente azione antinfiammatoria combattendo vene varicose, gonfiori, dolori e pesantezza alle gambe e potenziando la circolazione sanguigna.

Viene spesso combinato in fitoterapia a scopo analgesico/antinfiammatorio con cohosh nero; a scopo nootropico con ashwagandha, ginseng, calamo aromatico e ginkgo.
L’effetto è percepibile dopo 15m circa fino a 4 ore se ingerito a stomaco vuoto in base alla dose; in fitoterapia viene assunto giornalmente per almeno una settimana per ottenere i massimi benefici.

Medicina convenzionale
Le proprietà afrodisiache, ansiolitiche, nervo-toniche, neuroprotettive, nootropiche, anticonvulsivanti, favorenti la circolazione e la salute della pelle del gotu kola sono supportate dalla ricerca scientifica.

Viene indicato per la sua potente azione anti-infiammatoria come rimedio per vene varicose, gonfiori, dolori e pesantezza alle gambe.
Potenzia la circolazione sanguigna.

 

Medicina alternativa
Il gotu kola dona sollievo da ansia, stress, fatica, nervosismo, depressione; stimola la mente migliorando memoria, funzioni cognitive e sintomatologie neuro-degenerative come l’Alzheimer.

Favorisce la funzione gastrica e depura da tossine.

Burro infuso
-Mischiare il gotu kola (opzionale)in polvere con un cucchiaio burro chiarificato.
-Consumare (conviene incapsulare la mistura se si è infastiditi dal sapore)

Tintura
-(Opzionale) Congelare un giorno prima il materiale inumidito con acqua distillata e una spruzzatina d’etanolo per indebolire le pareti cellulari.
-Mettere il gotu kola (opzionale)in polvere in un barattolo sigillabile e aggiungere alcol delle più alta gradazione per un volume di due volte superiore .
-Scuotere vigorosamente quanto più spesso (almeno 1 volta al giorno) e lasciare a riposo fino a 2 settimane per la totale saturazione
-Filtrare e scartare i solidi
-Può essere concentrata ulteriormente con l’ausilio di una ventola.

Decotto
-(Opzionale) Congelare un giorno prima il materiale inumidito con acqua distillata per indebolire le pareti cellulari.
-Mettere il gotu kola (opzionale)in polvere in una pentola con un volume quadruplo d’acqua (opzionale)distillata.
-Portare l’acqua quasi ad ebollizione e cuocere fino a 1 e mezza per la saturazione.
-Filtrare e scartare i solidi
-(Opzionale) Aggiungere miele e cumino a piacere
-(Opzionale) Ripetere tre volte l’infusione ed il filtraggio, riducendo a metà i tempi d’infusione ed unendone alla fine i liquidi puliti risultanti
-(Opzionale) Ridurre il contenuto d’acqua del prodotto fino ad ottenere una resina concentrata.

 

Descrizione
Classe: Magnoliopsida
Sottoclasse: Rosidae
Ordine: Apiales
Famiglia: Apiaceae
Genere: Centella
Specie: C. asiatica
Nativo: Asia
Plant Hardiness Zone: 8
Il gotu kola (Centella Asiatica) è una pianta erbacea perenne di alta dai 5 ai 15 cm con verdi foglie reniformi nativa dell’Oriente.
Si trova maggiormente diffusa in Cina, India, Indonesia e Sud Africa; predilige le zone umide fluviali e palustri.

Coltivazione
E’ una pianta molto difficile da far germinare:
-Mettere i semi in un panno umido in frigo fino a 4 settimane.
-Ad inizio estate pressarli lievemente in un terriccio estremamente drenante a piena esposizione solare.
-Mantenere umido il terriccio fino alla germinazione, possono volerci mesi.
-Teme la siccità, non richiede cure particolari una volta cresciuta.

Il gotu kola è una delle piante ayurvediche più rispettate, in India viene da sempre utilizzata come una sorta di panacea.
Molti testi decantano i benefici di questa specie medicinale, sottolineando la capacità di armonizzare l’emisfero destro con il sinistro per produrre uno stato di coscienza superiore.
Anche in Cina si trovano storici riferimenti nei confronti di questa pianta fra i documenti storici della Medicina Tradizionale Cinese.
Si dice che il maestro daoista e erborista Li Ching-Yuen fosse arrivato alla veneranda età di 256 anni grazie alle proprietà miracolose del gotu kola.

Il metodo di preparazione più antico della tradizione ayurveda utilizza il ghee (burro medicinale chiarificato) per migliorare l’assorbimento e l’azione della pianta.

Ad oggi la comprovata efficacia del gotu kola ne ha diffuso l’applicazione in vari settori della scienza moderna.

La capacità di riparare e reintegrare gli assoni (derivante dal miglioramento della circolazione e della qualità sanguigna) ha conseguenze positive sistemiche per stress ed insonnia.
Ciò lo rende un farmaco ideale per soggetti che non possono assumere farmaci sonniferi e sedativi tradizionali per via di patologie circolatorie, ma che hanno problemi d’ansia o insonnia.
In più ha un alto contenuto di bramoside e braminoside, composti dalla nota attività ansiolitica e non solo: si legano ai recettori colecistochininici modulano ansia, dolore, memoria e rabbia negli umani.

Il gotu kola è stato confrontato con l’imipramina in alcuni modelli patologici animali, risultando ugualmente efficace in quanto ad azione antidepressiva rilevata: riduzione dei tempi di immobilizzazione e miglioramento dell’equilibrio dei livelli di amminoacidi. L’analisi della corteccia, dell’ippocampo e del talamo delle cavie ha mostrato una riduzione nei livelli di corticosterone ed un parallelo aumento di quelli di 5-HT, NE, DA ed i loro metaboliti 5-HIAA e MHPG. Da ciò si evince l’azione regolatrice della pianta sull’asse ipotalamico-ipofisario e stimolante sui neurotrasmettitori monoaminici. Inoltre aumenta i livelli di GABA circolanti, agendo da anticolvulsivante ed ansiolitico in maniera simile alle benzodiazepine (ma senza i pesanti effetti collaterali di quest’ultime).

Incrementa i livelli di enzimi antiossidanti (glutatione perossidasi,  superossido dismutasi e catalasi.

Grazie alle sue forti proprietà antiossidanti riduce anche i danni neurologici indotti dalle convulsioni sperimentalmente indotte, oltre a ridurne entità e durata. Inibisce la perossidazione lipidica e stimola la fosforilazione della proteina CREB attraverso un segnale extracellulare legato alle chinasi.  Migliora la performace cognitiva dei soggetti affetti da disturbi cognitivi, incrementa i livelli di MDA riducendo quelli di glutatione e catalasi. Il gotu kola è risultato particolarmente efficace nella cura dell’Alzheimer proteggendo dalla tossicità beta-amiloide.

L’acido asiatico ed i suoi derivati hanno manifestato effetti neuroprotettivi sulle cellule corticali, si ipotizza per via della modulazione delle difese antiossidanti.

Diversi esperimenti sugli animali hanno dimostrato che estratti a base di gotu kola inibiscono l’ulcerazione da stress (indotta da decubito forzato, freddo, stress, aspirina, etanolo o legatura del piloro) rinforzando la mucosa gastrica ed eliminando i radicali liberi in eccesso similmente a medicazioni convenzionali quali famotidina, sucralfato o sodio valproato. Diversamente da questi farmaci però non comporta effetti collaterali di rilievo neanche alle alte dosi. Si pensa che il meccanismo alla base di quest’azione terapeutica sia legato all’incremento dei livelli di GABA nel cervello. Gli asiaticosi di cui è ricca la pianta hanno significative proprietà antiossidanti, legati all’inibizione dell’ossido nitrico ed utili ad accelerare i tempi di guarigione delle ulcere gastriche. Quest’azione è efficace anche nel ridurre i sintomi dolorosi ed infiammatori delle malattie periodontali.

Estratti acquosi a base di gotu kola si sono comportati in maniera simile all’aspirina in quanto ad azione antidolorifera, giustificando l’applicazione terapeutica tradizionale nella cura dei reumatismi. Uno dei composti, il madecassoside, è stato analizzato con successo nel modello dell’artrite reumatoide indotta dal collagene di tipo II. I benefici sono facilmente rilevabili nelle cavie dalla riduzione dei punteggi di diversi marker patologici e dall’aumento di peso corporeo. Regola le anomalie dell’immunità umorale e cellulare, protegge le articolazioni alleviando l’infiltrazione delle cellule infiammatorie e l’iperplasia sinoviale.

Riduce la frequenza di filtrazione capillare, migliora i parametri microcircolatori, rinforza le vene e stabilizza la crescita del tessuto connettivo: è uno dei più efficaci rimedi vascolari contro insufficienza venosa, microangiopatia ipertensiva e sclerodermia.

Formulazioni topiche a base di gotu kola vengono da sempre applicate nella cura delle ferite. Recenti ricerche scientifiche dimostrano che è in grado di velocizzare l’epitelizzazione e la frequenza di contrazione della ferita: stimola la proliferazione cellulare e la sintesi di collagene, incrementandone il contenuto, la stabilità della porzione acido-solubile, i livelli aldeidici e la resistenza alla trazione. Gli asiaticosidi presenti nella pianta sembrano essere i principali responsabili di questo fenomeno, in altri esperimenti hanno indotto un aumento nella resistenza alla trazione nelle cellule epidermiche di nuova formazione. Inoltre inibiscono il processo infiammatorio che genera l’ipertrofia delle cicatrici, oltre a migliorare la permeabilità capillare ed il profilo ossidativo. Incrementa il contenuto di DNA, proteine e collagene nel tessuto di granulazione.

I composti trovati nel gotu kola sono saponine, sapogenine, bramoside, braminoside, idrocotina, asiaticosidi, medecassoside, braminoside, tancuniside, centelloside, isotankuniside, tankuniside, cariofillene, germacrene, farnesene, campesterolo, fitosterolo, stigmasterolo, vallerina, acido linoleico, acido linolnelico, acido oleico, acido palmitico, acido stearico, flavonoidi, tannini, mucillagini, resine.

Gli effetti CNS sono dovuti principalmente a bramoside e braminoside.

Le sue attività antiossidanti, antietà, antinfiammatorie, neuroprotettive e benefiche per la salute gastrica sono dovute agli asiaticosidi, all’acido asiatico e medecassico.

L’effetto antidepressivo è dovuto ai composti triterpenici.

Gli effetti ipotensivi sono dovuti al centelloside.

L’azione pro-fertilità è dovuta a isotankuniside e tankuniside.

Effetti afrodisiaci:
G.R. Shah, et al. “Evaluation of a multi-herb supplement for erectile dysfunction: a randomized double-blind, placebo-controlled study” BMC Complementary and Alternative Medicine 2012 10.1186/1472-6882-12-155
Effetti antidepressivi, ansiolitici e nervo-tonici:
J. Bradwejn, et al. “A Double-Blind, Placebo-Controlled Study on the Effects of Gotu Kola (Centella asiatica) on Acoustic Startle Response in Healthy Subjects.” Journal of Clinical Psychopharmacology: December 2000 – Volume 20 – Issue 6 – pp 680-684.
Effetti neuroprotettivi e nootropici:
Y. Xu, et al. “Gotu Kola (Centella Asiatica) Extract Enhances Phosphorylation of Cyclic AMP Response Element Binding Protein in Neuroblastoma Cells Expressing Amyloid Beta Peptide.” Journal of Alzheimer’s Disease, vol. 13, no. 3, pp. 341-349, 2008
Effetti anticonvulsivanti:
G. Visweswari, et al. ” Evaluation of the anticonvulsant effect of Centella asiatica (gotu kola) in pentylenetetrazol-induced seizures with respect to cholinergic neurotransmission” Epilepsy & Behavior Volume 17, Issue 3, March 2010, Pages 332–335
Effetti vascolo-protettivi:
Brinkhaus B,, et al “Chemical, pharmacological and clinical profile of the East Asian medical plant Centella asiatica” Phytomedicine 2000 7:427-448.
Effetti dermo-protettivi:
W. Bylka, et al. “Centella asiatica in dermatology: an overview” Phytotherapy Research Volume 28, Issue 8 August 2014 Pages 1117–1124

L’assunzione di gotu kola è controindicata per soggetti nella cui storia clinica figuri qualsiasi lesione cancerosa o precancerosa, nei casi di sofferenza epatica o diabete.

E’ pericolosa l’interazione con farmaci anticolesterolemici e diuretici.

Gli effetti collaterali sono molto rari, ma c’è la possibilità di sviluppare dermatite da contatto in alcuni soggetti.

Le dosi eccessive inducono mal di testa, nausea e dolori gastrici, stordimento e sonnolenza.

Non ci sono casi di dipendenza, danni permanenti o morte in letteratura scientifica relativi al consumo di questa pianta.

 

Tutte le informazioni relative ai nostri prodotti vengono fornite a titolo informativo sulla cultura psiconautica e storico sulla cultura tribale: non vogliono incoraggiare atteggiamenti pericolosi e/o di illegalità.

I termini usati nelle categorie ed i tag non vogliono suggerire l’uso medicinale e ricreazionale dei prodotti, solo organizzarli in base al loro uso storico, scientifico e sociale.

Le ricette sono fornite a titolo scientifico: non vogliono incoraggiare i clienti a ripeterle, né tantomeno a consumarne i prodotti.

I nostri contenuti non sono stati valutati dalla FDA o da una qualunque figura medica professionale: le possibili applicazioni, indicazioni posologiche ed avvertenze sono descritte solo a scopo educativo, sono speculazioni personali e non costituiscono parere medico.

I prodotti vengono venduti come incensi, materiale botanico da collezione e materiale scientifico da ricerca. Non sono destinati al consumo umano.

 

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Gotu kola (Centella Asiatica)”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I numeri che usavamo per l'assistenza clienti telefonica sono disattivati e non verranno più riattivati. Per comunicare con noi inviateci una mail (visionecurativa@gmail.com) Ritorniamo operativi i 10/12 sperando per allora di avere tutta l'attrezzatura funzionante. Abbiamo in programma una serie di sconti imperdibili da qui alle festività natalizie.

Dovete avere 18 anni per visitare questo sito.

Verificate la vostra età

- -