cardo seme

5.90

In Stock

Lodato come alimento salutare e sempre più richiesto per la produzione del pregiato caglio vegetale, il cardo mariano ha una lunga tradizione medicinale ormai poco conosciuta.

La silmarina, un complesso di flavonoidi presente nella pianta, ha dimostrato importanti azioni farmacologiche, tra queste spicca l’inibizione della produzione delle citochine infiammatorie.

NON E’ UN FITOFARMACO O UN SUPPLEMENTO ALIMENTARE, MA UN ARTICOLO NON ADATTO AL CONSUMO UMANO DESTINATO A COLTIVAZIONE E CAMPIONATURA BOTANICA.

Svuota
5.90
forma Intero In polvere Estratto alcolico
quantita 50g 250g 50g di materia prima 100g di materia prima 250g di materia prima
Azzera selezione
Confronta

Descrizione prodotto

INFORMAZIONI SULL’USO STORICO IN MEDICINA POPOLARE (NON COSTITUISCONO POSOLOGIA)

PARTE USATA: seme

-ingerito\ 3-9g
-decotto\ 6-15g
-tintura 1:1\ 4-10ml

Il cardo mariano viene indicato contro indigestione e colesterolo alto in medicina convenzionale.
In fitoterapia alternativa è usato anche contro acidità gastrica, sintomi da “dopo-sbronza”, colesterolo alto, sindrome dell’intestino irritabile, problemi renali, anemia, edematosi, artrite, infezioni della vescica, patologie epatiche, morsi di serpente, calcoli, ipertensione, iperglicemia.
Tuttavia è anche più efficace di molti farmaci diuretici e gastrostimolanti convenzionali, senza rischio di effetti collaterali o overdose. 

Viene spesso combinato con mentuccia, menta, assenzio selvatico ed olivo per stimolare la funzione immunitaria ed il benessere generale.
In fitoterapia si assume due volte al giorno per almeno un mese prima di ottenerne i massimi benefici.

Medicina convenzionale
Le proprietà nootropiche, neuroprotettive, antietà, antielmintiche, antimicrobiche, ipoglicemiche, antidiabetiche, ipolipidiche, epatoprotettive, diuretiche, nefrostimolanti, antitumorali, nefroprotettive, gastroprotettive, antiossidanti, immunostimolanti, antinfiammatorie, antiartritiche e protettive sui polmoni del cardo mariano sono supportate dalla ricerca scientifica.

Viene indicato per trattare indigestione e diabete.

 

Medicina alternativa
In fitoterapia alternativa è usato anche contro acidità gastrica, sintomi da “dopo-sbronza”, colesterolo alto, sindrome dell’intestino irritabile, problemi renali, anemia, edematosi, artrite, infezioni della vescica, patologie epatiche, morsi di serpente, calcoli, ipertensione, iperglicemia.

Viene considerato un efficace diuretico e tonico generale.

Decotto
-(Opzionale) Congelare un giorno prima il materiale inumidito con acqua distillata per indebolire le pareti cellulari.
-Mettere il cardo mariano (opzionale)in polvere in una pentola con un volume quadruplo di acqua (opzionale)distillata 
-Lasciare sobbollire appena fino a 30m per la saturazione, aggiungere ulteriore acqua solo se necessario al fine di tenere i solidi ben coperti.
-Filtrare e scartare i solidi
-(Opzionale)Riutilizzare i solidi scartati per un altra cottura.

Tintura
-(Opzionale) Congelare un giorno prima il materiale inumidito con acqua distillata ed una spruzzatina d’etanolo.
-Mettere il cardo mariano (opzionale)in polvere in un barattolo sigillabile e aggiungere alcol al 70%.
-Scuotere vigorosamente quanto più spesso (almeno 1 volta al giorno) e lasciare a riposo fino a 3 settimane
-Filtrare e scartare i solidi
-Evaporare l’alcol fino alla gradazione desiderata, si può anche eliminare tutta la parte liquida per ottenere un residuo solido

Descrizione
Famiglia: Asteraceae
Sottofamiglia: Cichorioideae
Tribù: Cardueae
Sottotribù: Carduinae
Genere: Silybum
Specie: S. marianum
Nativo: Mediterraneo
Plant Hardiness Zone: 5-9
Il cardo mariano (Silybum Marianum) è un pianta perenne molto robusta che cresce fino a 1,5m d’altezza.
Sviluppa delle foglie tomentose lunghe fino a 50cm e coperte da spine gialle lunghe fino a 3,5cm di lunghezza.
Produce dei fiori viola anch’essi molto spinosi.

Coltivazione
Il cardo mariano è una pianta semplice da coltivare:
-Piantare i semi in un contenitore con terriccio per vasi umido e coprire la superficie con un sottile strato di pacciame.
-Tenere il contenitore a mezz’ombra e mantenere umido il terriccio fino alla germinazione
-Una volta sviluppatesi le piantine, può essere trapiantato in un terreno ben drenante e a piena esposizione solare.
-Non necessità di cure particolari, teme il freddo e il ristagno idrico.

Il cardo mariano era conosciuto a scopo culinario sia dagli antichi Greci che dai Romani, Plinio ne loda le virtù medicinali e utili per combattere i disturbi gastrici.

Dal XVI secolo si è usato più che altro contro ittero, disturbi del fegato e come diuretico.

Il cardo mariano viene ancora oggi comunemente indicato contro indigestione e diabete alto per via dell’alto contenuto di silmarina.

Un gruppo di ricercatori francesi ne ha dimostrato scientificamente le proprietà stimolanti sui reni e la vescica.

Il cardo mariano contiene silmarina, acido clorogenico, acido caffeoilico, apigenina, luteolina, betaina, trimetilglicina, ammine, flavonoidi, lignani,  acido linoleico, acido oleico, acido palmitico, tocoferolo, steroli e mucillagini.

La silmarina (un complesso di flavonoidi) è il composto attivo principale.

Effetti nootropici e neuroprotettivi:
Kittur, Smita, et al. “Neurotrophic and neuroprotective effects of milk thistle (Silybum marianum) on neurons in culture.” Journal of Molecular Neuroscience 18.3 (2002): 265-269.
Effetti antietà:
Rasul, Akhtar, and Naveed Akhtar. “Anti-aging potential of a cream containing milk thistle extract: Formulation and in vivo evaluation.” African Journal of Biotechnology 11.6 (2012): 1509-1515.
Effetti antielmintici:
Siddhartha, Singh, et al. “Anthelmintic potential of Andrographis paniculata, Cajanus cajan and Silybum marianum.” Pharmacognosy Journal 2.6 (2010): 71.
Effetti ipoglicemici ed antidiabetici:
Huseini, H. Fallah, et al. “The efficacy of Silybum marianum (L.) Gaertn.(silymarin) in the treatment of type II diabetes: a randomized, double‐blind, placebo‐controlled, clinical trial.” Phytotherapy research 20.12 (2006): 1036-1039.
Effetti epatoprotettivi:
Flora, Kenneth, et al. “Milk thistle (Silybum marianum) for the therapy of liver disease.” The American journal of gastroenterology 93.2 (1998): 139-143.
Effetti diuretici e nefrostimolanti:
Sonnenbichler, Johann, et al. “Stimulatory effects of silibinin and silicristin from the milk thistle Silybum marianum on kidney cells.” Journal of Pharmacology and experimental therapeutics 290.3 (1999): 1375-1383.
Effetti antitumorali, ipolipidici e nefroprotettivi:
Abascal, Kathy, and Eric Yarnell. “The many faces of silybum marianum (Milk Thistle): Part 1-Treating cancer and hyperlipidemia and restoring kidney function.” Alternative & Complementary Therapies 9.4 (2003): 170-175.
Effetti gastroprotettivi:
de la Lastra, C. Alarcón, et al. “Gastroprotection induced by silymarin, the hepatoprotective principle of Silybum marianum in ischemia-reperfusion mucosal injury: role of neutrophils.” Planta medica 61.02 (1995): 116-119.
Effetti antiossidanti e protettettivi sui polmoni:
Toklu, Hale Z., et al. “Silymarin, the antioxidant component of Silybum marianum, prevents sepsis-induced acute lung and brain injury.” Journal of Surgical Research 145.2 (2008): 214-222.
Effetti immunostimolanti:
Wilasrusmee, Chumpon, et al. “Immunostimulatory effect of Silybum Marianum (milk thistle) extract.” Medical Science Monitor 8.11 (2002): BR439-BR443.
Effetti antinfiammatori ed antiartritici:
Gupta, O. P., et al. “Anti-inflammatory and anti-arthritic activities of silymarin acting through inhibition of 5-lipoxygenase.” Phytomedicine 7.1 (2000): 21-24.
Effetti antimicrobici:
Shah, Syed Muhammad Mukarram, et al. “Evaluation of phytochemicals and antimicrobial activity of white and blue capitulum and whole plant of Silybum marianum.” World Appl Sci J 12.8 (2011): 1139-1144.

L’assunzione di cardo mariano è controindicata in chi soffre di ostruzione del tratto biliare, calcoli e in chi è allergico alle piante della famiglia dell’Ambrosia.

Non sono note interazioni farmacologiche pericolose.

Gli effetti collaterali principali sono disturbi gastrici.

 

Tutte le informazioni relative ai nostri prodotti vengono fornite a titolo informativo sulla cultura psiconautica e storico sulla cultura tribale: non vogliono incoraggiare atteggiamenti pericolosi e/o di illegalità.

I termini usati nelle categorie ed i tag non vogliono suggerire l’uso medicinale e ricreazionale dei prodotti, solo organizzarli in base al loro uso storico, scientifico e sociale.

Le ricette sono fornite a titolo scientifico: non vogliono incoraggiare i clienti a ripeterle, né tantomeno a consumarne i prodotti.

I nostri contenuti non sono stati valutati dalla FDA o da una qualunque figura medica professionale: le possibili applicazioni, indicazioni posologiche ed avvertenze sono descritte solo a scopo educativo, sono speculazioni personali e non costituiscono parere medico.

I prodotti vengono venduti come incensi, materiale botanico da collezione e materiale scientifico da ricerca. Non sono destinati al consumo umano.

 

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Cardo mariano (Silybum Marianum)”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Gli ordini sono stati disattivati fino al 24/01. Quelli inoltrati e pagati prima del break verranno regolarmente spediti

Dovete avere 18 anni per visitare questo sito.

Verificate la vostra età

- -