(1 customer review)

6.90

In Stock

Molti pensano che la spirulina sia un alga, ma in realtà si tratta di un cianobatterio filamentoso.

Ha un altissima concentrazione di proteine ed è ricca di pigmenti dalle proprietà antiossidanti.

NON E’ UN FITOFARMACO O UN SUPPLEMENTO ALIMENTARE, MA UN ARTICOLO NON ADATTO AL CONSUMO UMANO DESTINATO A CAMPIONATURA SCIENTIFICA E COLLEZIONE.

Svuota
6.90
quantita 50g 250g
Azzera selezione
Confronta
SKU: N/A Category: Tag:

Descrizione

INFORMAZIONI SULL’USO STORICO IN MTC (NON COSTITUISCONO POSOLOGIA)

PARTE USATA: filamenti

-ingerita\ 3-10g

Viene combinata con l’artiglio di gatto per migliorare la funzione immunitaria.

Viene impiegata insime a cannella e miele per la produzione di molti dessert salutari.

In MTC si assume 2 o tre volte al giorno per almeno 3 settimane prima di ottenerne i massimi benefici.

Medicina convenzionale
Le proprietà antiossidanti, antinfiammatorie, antibatteriche, antivirali, antimicotiche, ipoglicemiche, dimagranti, ipolipidiche, anticolesterolemiche, antidiabetiche, antitumorali, nootropiche, neuroprotettive, epatoprotettive, antiossidanti, immunostimolanti, antiHIV, anabolizzanti, antipossia, analgesici, energizzanti e benefiche sulla performance atletica della spirulina e dei suoi biocostituenti sono supportate dalla ricerca scientifica.

Non viene impiegata in medicina convenzionale.

 

Medicina alternativa
Viene indicata in fitoterapia contro obesità, ADHD, febbre da fieno, diabete, esaurimento, fatica cronica, ansia, depressione, sindrome premestruale, sintomi postmenopausali, colesterolo alto, ferite, disturbi digestivi ed intestinali.

E’ molto in voga come integratore sportivo e dietetico, l’alto contenuto di proteine ed il basso contenuto di grassi lo rendono l’ideale come supplemento per la dieta e per lo sviluppo di massa magra.
Il consumo regolare di quest’alga ha effetti di riduzione del rischio cardiovascolare e tumorale, migliora la memoria, il sistema immunitario, i livelli di energia ed accelera il metabolismo.

Infuso freddo
-Mettere la spirulina (opzionale)in polvere in un barattolo con volume triplo d’acqua e sigillarlo.
-Mettere il barattolo in frigo per circa 30m.
-Non filtrare i solidi, consumarli insieme all’infuso.
-(Opzionale) Aggiungere zucchero di canna e limone se si gradisce.

Tintura
-(Opzionale) Congelare un giorno prima il materiale inumidito con acqua (distillata) ed una spruzzatina d’etanolo.
-Mettere il grespino (opzionale)in polvere in un barattolo sigillabile e aggiungere alcol al 96%.
-Scuotere vigorosamente quanto più spesso (almeno 1 volta al giorno) e lasciare a riposo fino a 2 settimane
-Filtrare e scartare i solidi
-Evaporare l’alcol fino alla gradazione desiderata, si può anche eliminare tutta la parte liquida per ottenere un residuo solido

Frullato
-Mettere la spirulina insieme con un volume triplo di ciliege congelate e una banana fresca.
-Aggiungere latte di cocco mentre si frulla il composto fino a raggiungere la consistenza desiderata.
-Aggiungere della stevia per dolcificare il frullato.

Descrizione
Regno: Bacteria
Phylum: Cyanobacteria
Classe: Cyanophyceae
Ordine: Oscillatoriales
Famiglia: Phormidiaceae
Genere: Arthrospira
Specie: A. platensis
Nativo: India, Ciad, Messico
La spirulina (Arthrospira Platensis) è un cianobatterio composto da tricomi elicodaili dal diverso grado di spiralizzazione.
I singoli filamenti prodotti mediante fissione binaria, rimangono distaccati fra loro.
Le cellule dei tricomi possono raggiungere un massimo di 16 μm.

Coltivazione
Se si dispone dell’attrezzatura di base, si può provare a coltivare quest’alga in una semplice vasca per pesci:
-Preparare con attenzione il mezzo di coltura per le esigenze del batterio, fare attenzione alla presenza di metalli pesanti assorbibili dall’alga.
-L’alga necessita di acqua alcalina, azoto fissato, minerali (ferro, fosforo, potassio, zolfo, calcio, cloro e magnesio) e carbonio.
-Mantenere sotto controllo i parametri principali (ventilazione, luce e temperatura) ed in breve tempo potrete effettuare il primo raccolto.

La spirulina è stata impiegata come fonte alimentare dagli Aztechi e dalle popolazioni mesoamericane, uno dei soldati al seguito del famoso conquistatore Cortès ne decrisse la raccolta dal lago Texcoco e la vendita come derrata alimentare,

Il ficologo francese Pierre Dangeard menziona una torta chiamata “dihe” consumata fra la tribù Kanembu del Ciad in Africa.
Anche qui l’alga è stata una preziosa fonte di cibo salutare per le tribù primitive.

Lo studio del 1967 del Ph.D Zarrouk ha posto le basi per la coltivazione intensiva della spirulina, considerata oggi una fonte alimentare superiore dall’Associazione di Microbiologia Applicata.

La prima compagnia a realizzare un impianto di produzione industriale fu la Sosa-Texcoco del Messico nei primi anni ’70.

L’Organizzazione Mondiale della Sanità la considera un cibo salutare ricco in ferro e proteine, ideale per l’alimentazione dei bambini. Nel 2003 le Nazioni Unite ne promossero il consumo per trattare i casi di malnutrizione. In più la spirulina è stata proposta come integratore per i diabetici in grado di migliorare il controllo della glicemia.

Negli anni 80′ e 90′ sia la NASA che l’Agenzia Spaziale Europea adottarono con grande successo la coltivazione di quest’alga nelle missioni spaziali di lunga durata.

Contiene circa il 62% di amminoacidi, è una delle fonti più abbondanti di proteine superando anche molti tipi di carne. Per questo è stata inclusa in molti integratori sportivi e dietetici.
E’ ricca anche in zeaxantina un composto oculoprotettivo inversamente correlato al rischio d’insorgenza di cataratta e degenerazione maculare.

Il suo consumo regolare riduce i livelli di istamina aiutando ad arginare i sintomi delle allergie; accresce i livelli di pro-biotici e riduce i fastidi gastrici legati ad un danneggiamento della flora batterica endogena.
Diversi esperimenti condotti su animali hanno dimostrato la capacità della spirulina di incrementare la produzione di anticorpi, proteine antinfezione ed altre strutture immunitarie con conseguente riduzione del rischio di incidenza di infezioni e malattie croniche come il cancro.

In altri lavori scientifici è emersa la sua azione protettiva nei confronti dell’incidenza di fallimento epatico in soggetti affetti da epatite cronica.

La spirulina è formata da: 60% proteine, 6% grassi, 20% carboidrati, vitamine (A, B1, B2, B3, B5, B6, B9, B12, colina, C, D, E, K) e minerali (calcio, cromo, rame, selenio, ferro, magnesio, manganese, fosforo, potessio, sodio, zinco).
I composti di maggiore rilievo farmacologico sono zeaxantina, mixoxantofilla, beta-carotene, acido gamma-linoleico, acido linoleico, acido miristico, acido apha-linoleico, acido stearidonico, acido eicosapantenoico, acido docosaesaenoico, acido arachidonico, leucina, valina, arginina, glicina, prolina, serina, isoleucina, metionina, cistina, fenilalanina, treonina, istidina, alanina, tirosina, acido aspartico, acido glutammico, acido oleico, acido caprico, acido laurico, acido margarico, acido abietico, ficocianina, alloficocianina, calciumspirulam.

Gli effetti sul colesterolo ed il metabolismo sono dovuti principalmente all’acido apha e gamma-linoleico.
Gli effetti sulla crescita muscolare, l’energia e la glicemia sono dovuti all’altissima qualità del suo profilo nutritivo.
Gli effetti antiossidanti, oculoprotettivi ed antietà sono dovuti alla zeaxantina ed alla mixoxantofilla.
Gli effetti epatoprotettivi sono dovuti a ficocianina e alloficocianina.
Gli effetti antitumorali sono dovuti a calciumspirulam ed altri polisaccaridi.

Effetti epatoprotettivi ed antiossidanti:
Nagaraj, S., et al. “Hepatoprotective and antioxidative effects of C-phycocyanin from Arthrospira maxima SAG 25780 in CCl 4-induced hepatic damage rats.” Biomedicine & Preventive Nutrition 2.2 (2012): 81-85.
Effetti immunostimolanti:
Watanuki, Hironobu, et al. “Immunostimulant effects of dietary Spirulina platensis on carp, Cyprinus carpio.” Aquaculture 258.1 (2006): 157-163.
Effetti antivirali ed antiHIV:
Ayehunie, Seyoum, et al. “Inhibition of HIV-1 Replication by an Aqueous Extract of Spirulina platensis (Arthrospira platensis).” JAIDS Journal of Acquired Immune Deficiency Syndromes 18.1 (1998): 7-12.
Effetti neuroprotettivi:
Angelica, Perez-Juarez, et al. “Neuroprotective effect of Spirulina (Arthrospira) maxima against kainic acid-induced neurotoxicity.” Journal of Medicinal Plants Research 6.2 (2012): 206-214.
Effetti antimicotici:
Souza, Michele Moraes de, et al. “Assessment of the antifungal activity of Spirulina platensis phenolic extract against Aspergillus flavus.” Ciência e Agrotecnologia 35.6 (2011): 1050-1058.
Effetti antibatterici:
Méndez-Vilas, A. “Antimicrobial activity of aqueous and methanolic extracts from Arthrospira maxima.”
Effetti anabolizzanti e dimagranti:
Güroy, D., et al. “Effect of dietary Ulva and Spirulina on weight loss and body composition of rainbow trout, Oncorhynchus mykiss (Walbaum), during a starvation period.” Journal of animal physiology and animal nutrition 95.3 (2011): 320-327.
Effetti ipolipidici, antiossidanti ed antinfiammatori:
Deng, Ruitang, and Te‐Jin Chow. “Hypolipidemic, antioxidant, and antiinflammatory activities of microalgae Spirulina.” Cardiovascular therapeutics 28.4 (2010): e33-e45.
Effetti ipoglicemici ed antidiabetici:
Layam, Anitha, and Chandra Lekha Kasi Reddy. “Antidiabetic property of spirulina.” Diabetol Croat 35.2 (2006): 29-33.
Effetti antiumorali:
Mishima, Takaaki, et al. “Inhibition of tumor invasion and metastasis by calciumspirulan (Ca-SP), a novel sulfated polysaccharide derived from a blue-green alga, Spirulina platensis.” Clinical and Experimental Metastasis 16.6 (1998): 541-550.
Effetti nootropici:
Yong, Lee Hyeon. “Cognitive Enhancing Activities of Marine Spirulina maxima from Ultrasonificiation Extraction Process.” RESEARCH JOURNAL OF BIOTECHNOLOGY 11.7 (2016): 67-74.
Effetti energizzanti, antipossia, analgesici e benefici per la performance atletica:
Raosheng, Gu, Shen Nan, and Wan Yanchun. “An experimental study of the anti-fatigue, anti-hypoxia and analgesic effects of Spirulina in mice.” 空军医高专学报 3 (1999): 004.

L’assunzione di spirulina è particolarmente controindicata in chi soffre fenilchetonuria, malattie autoimmuni o durante gravidanza ed allattamento.

L’interazione con farmaci immunosoppressori è pericolosa.

La contaminazione dalla massa biologica con metalli pesanti, batteri patogeni e tossine presenti negli impianti di coltivazione industriali può indurre danni epatici, disturbi gastrici, nausea, vomito, debolezza, sete, tachicardia, stordimento e morte.

 

Tutte le informazioni relative ai nostri prodotti vengono fornite a titolo informativo sulla cultura psiconautica, tribale e scientifica: non vogliono incoraggiare atteggiamenti pericolosi e/o di illegalità.

I termini usati nelle categorie ed i tag non vogliono suggerire l’uso dei prodotti, solo organizzarli in base al loro background storico e alle potenzialità farmacologiche identificate nella letteratura scientifica.

Le preparazioni sono fornite a titolo educativo: non vogliono incoraggiare i clienti a ripeterle, né tantomeno a consumarne i prodotti.

I nostri contenuti non sono stati valutati dalla FDA o da una qualunque figura medica professionale: le possibili applicazioni, indicazioni posologiche ed avvertenze sono descritte solo a scopo educativo, sono speculazioni personali e non costituiscono parere medico.

I prodotti vengono venduti come incensi, sementi da coltivazione, materiale botanico da collezione/esposizione e materiale scientifico da ricerca. Non sono destinati al consumo umano, leggi attentamente termini e condizioni prima di effettuare un eventuale acquisto https://www.visionecurativa.it/termini-e-condizioni/

Informazioni aggiuntive

Peso N/A

1 recensione per Spirulina (Arthrospira Platensis)

  1. Michele

    per essere la prima volta che ho preso della spirulina trovo il prodotto di ottima qualità!

Aggiungi una recensione

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Shop
Sidebar
0 Wishlist
0 Cart
Spirulina (Arthrospira Platensis)
6.90 Scegli

Dovete avere 18 anni per visitare questo sito.

Verificate la vostra età

- -