Noci del sapone (Sapindus Saponaria) intera

5.90

Le noci del sapone, un meraviglia naturale in grado di sostituire e surclassare completamente qualunque sapone sintetico per quanto dermatologicamente testato: il sapone che viene prodotto con le noci grezze ha potenti proprietà antisettiche ed antibatteriche ma è allo stesso tempo molto gentile ed ipoallergenico sulla pelle. Il suo impiego come detergente quotidiano riduce il rischio di tumore della pelle.

Le saponine di cui sono ricche non sono solo in grado di sostituire la terribile soda caustica o altri pericolosi composti tensioattivi, ma svolgono anche numerose azioni benefiche ad ampio spettro migliorando la salute di capelli, pelle, occhi e sistema immunitario persino.

Sono anche potenti antinfiammatori utili a trattare mal di testa, emicrania, disturbi respiratori ed iperlipidemia, tuttavia il consumo interno può causare bruciore gastrico anche se paradossalmente in base ad alcune recenti evidenze sperimentali riduce il rischio di ulcera.

Svuota
5.90
forma Intere Tritate Sapone (artigianale)
quantita 100gr 250gr 500gr 500ml 1l
Azzera selezione
Confronta
SKU: N/A Category: Tag:

Descrizione prodotto

Gli antichi erboristi utilizzavano principalmente le noci in polvere nelle seguenti dosi modalità e dosaggi indicativi:
-sapone concentrazione \lieve 100gr/L \moderata 200gr/L \alta 250gr/L \altissima 300gr/L
-consumo interno (ingestione polvere o infusione ad acqua) \dose medicinale 1-3gr (c’è il rischio di fastidiosi effetti collaterali gastrici)

In Italia le noci del sapone sono poco diffuse, si impiegano giusto come detergente generico ecologico per i capi d’abbigliamento.
Tuttavia i benefici sulla salute indotti da questo sapone lo rendono un ottimo sapone medicinale, l’ideale per trattare molti disturbi della pelle e le esigenze particolari di quelle più sensibili.

Se controllate un qualunque sapone liquido anche biologico, vi renderete conto che contiene numerosi composti chimici sintetici chiamati tensioattivi. Infatti la bianca schiumosità che tanto amiamo necessita di alcuni agenti particolarmente aggressivi come la vecchia soda caustica, oggi sostituita nei detergenti biologici da prodotti ancora più terribili me ricavati dalle piante come cocoamfacetato di sodio (che secondo alcuni recenti studi sembra interferire con i normali processi di replicazione cellulare dei linfociti umani).

I contro del sapone a base di saponine naturali sono una consistenza più acquosa, una schiumosità ridotta e un aspetto poco invitante, ma si guardano i contro dei sintetici e dei biologici comunemente usati al giorno d’oggi è facile sopportare questi difetti.

Medicina convenzionale
Le proprietà antimicrobiche, spermicide, antitumorali, antinfiammatorie, antietà, antiulcera, antiossidanti ed antimicotiche delle noci del sapone sono supportate dalla ricerca scientifica.

Non viene impiegata in medicina convenzionale.

 

Medicina alternativa
Oltre che come ottimo detergente per tutto il corpo, le noci del sapone vengono usate internamente nella medicina ayurvedica indiana per trattare sintomi d’astinenza da tabacco, emicranie, salivazione eccessiva, clorosi, isterismo, epilessia, asma, diarrea, dispepsia, parassiti intestinali, diabete e colesterolo alto.

Esternamente si applica per contrastare i dolori articolari.

Sapone neutro concentrato
-(Opzionale)Congelare il materiale vegetale per facilitare l’estrazione delle saponine
-Mettere 100gr di noce del sapone (opzionale)in polvere in una pentola con 500ml di acqua (opzionale)distillata.
-Fate bollire a fuoco basso per almeno 40m in base alla concentrazione desiderata, mescolando spesso.
-Filtrare e conservare i solidi, uniteli a quelli della prossima estrazione.
-(Opzionale) Ripetere tre volte l’infusione ed il filtraggio, riducendo a metà i tempi d’infusione ed unendone alla fine i liquidi puliti risultanti
-Può essere conservato in frigo fino a 2 settimane.

Se si dispone di un buon blender le saponine si possono anche estrarre a freddo con un po’ di pazienza, il risultato è un sapone ancora più delicato che si mantiene in frigo fino a 1 mese.

Descrizione
Divisione: Magnoliophyta
Classe: Magnoliopsida
Sottoclasse: Rosidae
Ordine: Sapindales
Famiglia: Sapindaceae
Genere: Sapindus
Specie: S. saponaria
Nativo: Americhe
Plant Hardiness Zone: 7-10
Le noci del sapone (Sapindus Saponaria) sono alberi che crescono fino ad un massimo di 15m.
Sviluppano delle foglie alternate lanceolate molto spesse e delle infiorescenze dense composte da numerosi fiorellini bianchi.
Il frutto è una noce dorata che contiene un singolo seme nero.

Coltivazione
Le noci del sapone sono alberi tropicali difficili da far germinare:
-Mettere a mollo il seme in acqua per 2 settimane cambiandola giornalmente.
-Una volta ammorbiditosi si può eliminare completamente la copertura esterna con l’aiuto di un coltello.
-Piantare il nucleo bianco del seme in un comune terreno per vasi sterile.
-Mantenere umido il terriccio fino alla germinazione, dovrebbe impiegare circa 1 settimana
-Non necessita di cure particolari una volta sviluppatosi.

Il nome genere “Sapindus” deriva dal latino “sapo” e “indus”, sapone indiano; anche “saponaria” è un chiaro riferimento alle qualità della pianta.

L’albero è indigeno delle Hawaii: anticamente i nativi di queste isole usavano i semi neri per fare le tradizionali collane polinesiane e la polpa per detergere corpo e vestiti.

In Sud America i frutti venivano impiegati come veleno per pesci, grazie all’azione delle saponine sull’acqua, oltre che come insetticida.
Venivano anche assunti a scopo medicinale insieme alle radici ed alle foglie dell’albero.

Nelle Americhe si producevano rosari, biglie e bottoni persino coi semi.

In Italia le noci del sapone sono poco diffuse, si impiegano giusto come detergente generico ecologico per i capi d’abbigliamento.

Tuttavia i benefici sulla salute indotti da questo sapone lo rendono un ottimo sapone medicinale, l’ideale per trattare molti disturbi della pelle e le esigenze particolari di quelle più sensibili.

Se controllate un qualunque sapone liquido anche biologico, vi renderete conto che contiene numerosi composti chimici sintetici chiamati tensioattivi. Infatti la bianca schiumosità che tanto amiamo necessita di alcuni agenti particolarmente aggressivi come la vecchia soda caustica, oggi sostituita nei detergenti biologici da prodotti ancora più terribili me ricavati dalle piante come cocoamfacetato di sodio (che secondo alcuni recenti studi sembra interferire con i normali processi di replicazione cellulare dei linfociti umani).

I contro del sapone a base di saponine naturali sono una consistenza più acquosa, una schiumosità ridotta e l’aspetto simile ad alla pipì, ma si guardano i contro dei sintetici e dei biologici comunemente usati al giorno d’oggi è facile sopportare questi difetti.

In base a numerosi studi il sapone o meglio l’estratto acquoso di noce del sapone è un ottimo detergente ipoallergenico, delicato, disinfettante, rinforzante, antinfiammatorio, antitumorale ed antiossidante.

Questo perchè è un estratto naturale crudo che mantiene tutte le proprietà benefiche della pianta. Non come mescolare oli essenziali, estratti in polvere e composti chimici…

La polpa delle noci del sapone contiene ederagenina, platicodigenina, aikogenina, acido oleanolico, altre saponine, tripertenoidi, acidi grassi e flavonoidi.

Effetti antimicotici:
Tsuzuki, Joyce K., et al. “Antifungal activity of the extracts and saponins from Sapindus saponaria L.” Anais da Academia Brasileira de Ciencias 79.4 (2007): 577-583.
Effetti antiulcera:
Albiero, Adriana L. Meyer, Jayme Antonio Aboin Sertié, and Elfriede Marianne Bacchi. “Antiulcer activity of Sapindus saponaria L. in the rat.” Journal of ethnopharmacology 82.1 (2002): 41-44.
Effetti spermicidi:
Damke, Edilson, et al. “Spermicidal and anti-Trichomonas vaginalis activity of Brazilian Sapindus saponaria.” BMC complementary and alternative medicine 13.1 (2013): 196.
Effetti antitumorali:
Rodríguez-Hernández, Diego, et al. “Hederagenin as a triterpene template for the development of new antitumor compounds.” European journal of medicinal chemistry 105 (2015): 57-62.
Effetti antietà:
Soetan, K. O., T. O. Ajibade, and A. S. Akinrinde. “Saponins; a ubiquitous phytochemical: a review of its biochemical, physiological and pharmacological effects.” Recent Prog. Med. Plants 43 (2014): 1-24.
Effetti antimicrobici ed antinfiammatori:
Pelegrini, Denise D., et al. “Biological activity and isolated compounds in Sapindus saponaria L. and other plants of the genus Sapindus.” Latin American Journal of Pharmacy 27 (2008).
Effetti antiossidanti:
Singh, Reetika, and Nishi Kumari. “Comparative determination of phytochemicals and antioxidant activity from leaf and fruit of Sapindus mukorrossi Gaertn.–A valuable medicinal tree.” Industrial Crops and Products 73 (2015): 1-8.

Non si conoscono controindicazioni per l’uso delle noci del sapone come detergente, tuttavia l’assunzione interna è sconsigliata per l’eventualità di fastidiosi effetti collaterali gastrici.

L’overdose non è comunque letale.

Non ci sono casi di dipendenza, danni permanenti o morte in letteratura scientifica per quanto riguarda il consumo di questa pianta.

 

Tutte le informazioni relative ai nostri prodotti vengono fornite a titolo informativo sulla cultura psiconautica e storico sulla cultura tribale: non vogliono incoraggiare atteggiamenti pericolosi e/o di illegalità.

I termini usati nelle categorie ed i tag non vogliono suggerire l’uso medicinale e ricreazionale dei prodotti, solo organizzarli in base al loro uso storico, scientifico e sociale.

Le ricette sono fornite a titolo scientifico: non vogliono incoraggiare i clienti a ripeterle, né tantomeno a consumarne i prodotti.

I nostri contenuti non sono stati valutati dalla FDA o da una qualunque figura medica professionale: le possibili applicazioni, indicazioni posologiche ed avvertenze sono descritte solo a scopo educativo, sono speculazioni personali e non costituiscono parere medico.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Noci del sapone (Sapindus Saponaria)”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Gli ordini sono disattivati, contiamo di tornare operativi prima della fine del mese. Più avanti confermeremo una data precisa.

Dovete avere 18 anni per visitare questo sito.

Verificate la vostra età

- -