PIANTE AFRODISIACHE: FOLKLORE O SCIENZA?

INTRODUZIONE Esistono moltissime specie vegetali che sono state impiegate dalle diverse culture come afrodisiaci, qualcosa cioè in grado di stimolare la libido e potenziare le prestazioni sessuali. Alcune di queste non hanno alcun reale effetto farmacologico, sono semplici simboli spesso di forma fallica o vaginale.Ma non bisogna generalizzare. Numerose evidenze scientifiche sembrano supportare le applicazioni … Read more

Conservanti naturali

Introduzione Il principale fattore che determina i limiti di conservabilità degli alimenti è l’ossidazione, per questo sostanze come il BHT e il BHA sono tanto popolari nell’industria alimentare. Eppure ci sono molte alternative naturali a questi composti dal dubbio profilo di sicurezza, alternative che venivano usate già dagli albori della civiltà. Gli antichi Greci ad esempio impiegavano … Read more

CONSERVANTI DA EVITARE

Introduzione I conservanti sono considerati da sempre necessari per l’industria alimentare, la FDA valuta che questi prodotti siano sicuri o meno per la salute dei consumatori o almeno così dovrebbe essere (ricordate per quanti anni ci hanno fatto credere che l’aspartame fosse sicuro?). Butilidrossitoluene (BHT) Questo composto antiossidante è considerato dalla FDA come generalmente sicuro … Read more

Ganoderma, il fungo dell’immortalità

Introduzione Possiamo offrire il famoso fungo reishi (ganoderma lucidum) originale a dischi interi o in forma tritata. La sua consistenza spugnosa a crudo non permette la perfetta polverizzazione, la cottura ne danneggia gran parte delle proprietà. Gran parte degli estratti e delle preparazioni a base di reishi presenti sul mercato non contengono realmente il corpo fruttifero del … Read more

CANNABIS, FARMACO MIRACOLOSO O SOSTANZA D’ABUSO? SVELIAMO IL MITO

Introduzione Quasi tutti ormai conoscono bene o male la cannabis, ma quali sono i reali pericoli di questa sostanza? Sono ancora in molti a credere che il consumo di cannabis danneggi le cellule cerebrali sulla base di vecchi studi come quelli condotti dal Dr. Heath, scienziato noto più per la sua crudeltà insensata (vedi esperimenti … Read more

San Pedro e mescalina

GENERALITA’ La mescalina è un anfetamina psichedelica prodotta da alcune specie di cactus (tirosina>diidrossifenilalanina>dopamina>tirosina>3,4,5triidrossi-β-feniletilamina>3,4,5triimetossi-β-feniletilamina). San Pedro (Echinopsis Pachanoi) E’ circa 3000 volte meno potente dell’LSD ma molto stabile nel tempo: sono stati analizzati dei bottoni secchi di peyote nel medallione di uno scheletro risalenti a circa 1000 anni fa che contenevano ancora abbastanza mescalina da … Read more

La mentuccia, un aromatica spontanea molto interessante

GENERALITA’ La mentuccia (Calamintha nepeta) è una pianta fortemente aromatica dall’odore simile ma molto più forte della menta classica misto a toni di maggiorana, origano e basilico. Mentuccia (Calamintha Nepeta) Viene impiegata da sempre nella cucina tradizionale siciliana in alcune ricette tipiche, tra cui i famosi “crastoni al pomodoro” ma è in America che è … Read more

Cardo mariano: un miracoloso agente cellulo-rigenerante

FARMACOLOGIA Il suo principio attivo è la silimarina, un insieme di flavolignani (silibina, silicristina e silidianina) dalle diverse attività farmacologiche. Cardo mariano (Silybum Marianum) –Antiossidante :riduce l’attività della perossidazione lipidica, i radicali liberi e le specie reattive dell’ossigeno (ROS). -Antinfiammatoria: blocca l’attivazione del fattore nucleare kB (NF-kb), inducendo la diminuzione di fattore tumorale-α (TNF-α), interferone … Read more

Dragoncello messicano, spezia o pianta psicoattiva?

STORIA Il dragoncello messicano è stato usato dagli antichi Aztechi come incenso rituale psicoattivo e come medicina per curare diarrea, singhiozzo ed esternamente come lozione per bruciature; inoltre, lo usavano per sedare i prigionieri prima della tortura. Era ritenuto la rappresentazione di Xochipilli, il dio delle piante psicoattive. I Maya invece ne facevano un te … Read more

Dovete avere 18 anni per visitare questo sito.

Verificate la vostra età

- -