CONSERVANTI DA EVITARE

I conservanti sono considerati da sempre necessari per l’industria alimentare, la FDA valuta che questi prodotti siano sicuri o meno per la salute dei consumatori o almeno così dovrebbe essere (ricordate per quanti anni ci hanno fatto credere che l’aspartame fosse sicuro?). 1)Butilidrossitoluene (BHT): Questo composto antiossidante è considerato dalla FDA come generalmente sicuro (GRAS), … Read more

CANNABIS, FARMACO MIRACOLOSO O SOSTANZA D’ABUSO? SVELIAMO IL MITO

1)Quasi tutti ormai conoscono bene o male la cannabis, ma quali sono i reali pericoli di questa sostanza? Sono ancora in molti a credere che il consumo di cannabis danneggi le cellule cerebrali sulla base di vecchi studi come quelli condotti dal Dr. Heath, scienziato noto più per la sua crudeltà insensata (vedi esperimenti con … Read more

San Pedro e mescalina

La mescalina è un anfetamina psichedelica prodotta da alcune specie di cactus (tirosina>diidrossifenilalanina>dopamina>tirosina>3,4,5triidrossi-β-feniletilamina>3,4,5triimetossi-β-feniletilamina). San Pedro (Echinopsis Pachanoi) E’ circa 3000 volte meno potente dell’LSD ma molto stabile nel tempo: sono stati analizzati dei bottoni secchi di peyote nel medallione di uno scheletro risalenti a circa 1000 anni fa che contenevano ancora abbastanza mescalina da poter … Read more

Malva e malvone a confronto

L’Alcea rosea, comunemente nota come malvone, è una pianta selvatica molto comune ma poco conosciuta per le sue proprietà medicinali. Diverse varietà molto colorate ed appariscenti si utilizzano a scopo ornamentale, mentre in fitoterapia si impiega quasi esclusivamente la malva. Già nel 1998 le due specie sono state confrontate stimando l’indice di gonfiamento, il contenuto … Read more

La Silene gallica, un interessante parente della radice africana dei sogni

La silene selvatica (Silene gallica) cresce in tutta Europa allo stato selvatico, fiorisce in primavera colorando intere zone di rosa. Questa specie è ricca di ecdisteroidi, composti dalle notevoli potenzialità terapeutiche tra cui la capacità di modulare la glutammico decarbosillasi ed acetilcolinesterasi, due enzimi coinvolti nella biosintesi del GABA [Chaudhary, K. D., P. J. Lupien, … Read more

LE FELCI E LE LORO PROPRIETA’ FARMACOLOGICHE

Ci sono moltissime specie di felce sparse per il mondo, alcune tossiche altre innocue o anche potenzialmente benefiche. CEDRACCA (CETERACH OFFICINALIS) Non si sa molto sull’uso della cedracca nel mondo antico, ma Teofrasto e Dioscoride la menzionano come rimedio per i vermi. Col passare del tempo si è diffusa nella medicina popolare anche per trattare … Read more

Omeopatia, una truffa che scredita il vero potere delle piante

A parte alcune piante realmente tossiche come aconito o belladonna, il microdosing tipico dell’omeopatia non ha proprio alcun senso e potrebbe applicarsi molto meglio ai farmaci sintetici puri che non a dei farmaci naturali che spesso hanno anche una funzione alimentare. In base ad un recente report del National Health and Medical Research Council Australiano … Read more

Salvia comune (Salvia officinalis)

Durante il periodo di fioritura la quantità di olio essenziale nelle foglie di salvia è al massimo. Le infiorescenze sono anche più aromatiche delle foglie, da fresche sono molto appiccicose al tatto proprio per via dell’altissimo contenuto di oli volatili. In base a questa pubblicazione [Perry, Nigel B., et al. “Essential oils from Dalmatian sage … Read more

Terapie antidiluviane: il metadone

INDICE Kratom Akuamma Cumino nero Allucinogeni Iboga Bibliografia   Il metadone è stato sintetizzato per la prima volta in Germania durante la II Guerra Mondiale come sostituto della morfina. Viene largamente impiegato nella cura della dipendenza da eroina sin dal 1964, nel 2005 l’Organizzazione mondiale delle sanità lo ha inserito nella lista dei “farmaci essenziali”. … Read more

Dovete avere 18 anni per visitare questo sito.

Verificate la vostra età

- -