3.90

In Stock

Pianta incantevole, produce i caratteristici fiori bianchi dall’aroma delicato.

Vengono impiegati in Asia sotto forma di tisane e decotti per il trattamento di diversi disturbi antinfiammatori: il fitocomplesso non è stato identificato ma comprende cumarine, glicosidi cardiaci, oli essenziali, flavonoidi, composti fenolici, saponine e steroidi.

NON E’ UN FITOFARMACO O UN SUPPLEMENTO ALIMENTARE, MA UN ARTICOLO NON ADATTO AL CONSUMO UMANO DESTINATO AD AROMATERAPIA E CAMPIONATURA BOTANICA.

Svuota
3.90
condizione Fresco Secco
forma Intero Estratto alcolico
quantita 25g 100g 50g di materia prima 100g di materia prima
Azzera selezione
Confronta

Descrizione

INFORMAZIONI SULL’USO STORICO IN MTC (NON COSTITUISCONO POSOLOGIA)

PARTE USATA: fiori

-ingeriti\ 2-5g
-infusi\ 4-12g
-tintura 1:1\ 3-8ml
-vaporizzati (150-170C°)\ 

Medicina convenzionale
Le proprietà ansiolitiche, sedative, antidepressive, anticonvulsivanti, analgesiche, antinfiammatorie, antipiretiche, antiossidanti, antibatteriche, antitumorali, antiulcera e nefroprotettive del gelsomino e dei suoi fitocostituenti sono supportate dalla ricerca scientifica.

Non viene usato nella medicina tradizionale.

 

Medicina alternativa
In fitoterapia si indica per trattare epatite, dolore da cirrosi, dissenteria, cancro.

E’ considerato anche un buon sedativo ed afrodisiaco.

Infusione fredda
-Mettere il gelsomino (opzionale)in polvere in recipiente sigillabile con un volume triplo d’acqua (opzionale)distillata.
-Lasciare infondere fino a 3 giorni in frigo, scuotendo la soluzione quanto più vigorosamente e spesso possibile.
-Filtrare e scartare i solidi
-(Opzionale) Riutilizzare i solidi scartati per un altra infusione

Infuso
-Mettere il gelsomino (opzionale)in polvere in un barattolo sigillabile con volume doppio d’acqua (opzionale)distillata molto calda ma non bollente.
-Chiudere ermeticamente il barattolo e lasciare infondere finchè non diventa tiepido, si può anche avvolgere nell’alluminio per rallentare il raffreddamento
-Filtrare i solidi
-(Opzionale) Riutilizzare i solidi scartati per un altra infusione

Tintura
-Mettere il gelsomino (opzionale)in polvere in un barattolo sigillabile e aggiungere etanolo al 40% per un volume di due volte superiore al materiale vegetale.
-Scuotere quanto più spesso (almeno 1 volta al giorno) e mantenere in infusione fino a 1 settimana per la saturazione.
-Evaporare l’alcol fino alla gradazione desiderata, si può anche eliminare tutta la parte liquida per ottenere un residuo solido

Descrizione
Divisione: Magnoliophyta
Classe: Magnoliopsida
Sottoclasse: Asteridae
Ordine: Scrophulariales
Famiglia: Oleaceae
Genere: JasminumL.
Specie: J. grandiflorum
Nativo: Asia Africa
Plant Hardiness Zone: 8-10
Il gelsomino (Jasminum grandiflorum) è un cespuglio deciduo che cresce fino a 4m d’altezza.
Sviluppa delle foglie opposte lunghe fino a 12cm, pinnate e composte da una decina di segmenti.
Produce dei fiori bianchi dall’aroma unico e delicato.

Coltivazione
Il gelsomino è una pianta delicata, la germinazione può richiedere molto tempo:
-Mettere a mollo in acqua tiepida i semi la notte prima della semina.
-Seminare in primavera in un contenitore pieno di comune terriccio da semina ben drenante e soffice.
-Mantenere umido il terriccio fino alla germinazione (fino a 1 mese)
-Tenere lontano dal freddo e dal calore eccessivo fino all’estate quindi trapiantare.
-Non necessità di cure particolari se non di un adeguato apporto idrico d’estate.

Le prime menzioni dell’uso di fiori di gelsomino si trovano nell’antica Persia.
Qui lo tenevano in alta considerazione, la parola persiana “yasameen” significa “dono di Dio”.

In Egitto Cleopatra sedusse Antonio servendosi dell’olio profumato di gelsomino..

I Cinesi lo commerciavano sulla via della seta come merce preziosa riservata alla nobiltà, per loro il fiore simboleggia gentilezza, grazia, delicatezza femminili.

In Thailandia è stato eletto simbolo nazionale delle isole Filippine, qui viene collegato simbolicamente alla maternità; in India si utilizza nelle cerimonie religiose induiste.

Sugli animali il gelsomino ha generato un marcato effetto spasmolitico mediato dall’AMP ciclico.

Uno studio del 2011 ne ha dimostrato le proprietà analgesiche.

Una combinazione topica a base di gelsomino, nim, Berberis aristata, curcuma, kutki, manjistha, Picrorrhiza kurroa, Rubia cordifolia, parwal, Aristolochia indica, salsapariglia indiana, madanaphala e liquirizia è risultata quasi il doppio più efficace rispetto al diclofenac sodico nel combattere l’edema auricolare sperimentalmente indotto nelle cavie di laboratorio.

Combatte i microbi e batteri patogeni come Salmonella typhi, Staphylococcus albus e Proteus mirabilis.
Attacca anche il Propionibacterium acnes, infatti è l’ingrediente di molti prodotti naturali antiacne e per la cura della pelle.

La somministrazione delle foglie secche della pianta ha mostrato effetti epatoprotettivi sui ratti, riportando i livelli degli enzimi epatici alla normalità e migliorando il profilo lipidico sanguigno.

Un estratto a base di foglie della pianta è risultato nefroprotettivo probabilmente per via dell’alto potere antiossidante.

Ha anche una significativa azione antiulcerogenica dose dipendente comparabile alla medicazione standard famotidina, la somministrazione di estratti a base della pianta sembra guarire l’ulcera in circa 20 giorni in base alle osservazioni istopatologiche riportate in letteratura.
Anche questo fenomeno sembra dovuto all’effetto sui radicali liberi che innesca la successiva riduzione di volume dei fluidi gastrici ed acidità totale, insieme all’aumento del PH delle secrezioni.

Esperimenti sui ratti dimostrano che protegge il DNA dalle anomalie cromosomiche e riduce la percentuale delle cellule aberranti.

La somministrazione di estratti a base di gelsomino per 14 settimane ha prevenuto completamente la formazione di carcinoma mammario sperimentalmente indotto nelle cavie di laboratorio, oltre ad inibire la perossidazione lipidica ed a migliorare le difese antiossidanti.

Altri studi hanno evidenziato effetti antiemorragici, validando la sua tradizionale applicazione terapeutica nel combattere emorragie uterine ed eccessiva perdita di sangue nelle mestruazioni.

In alcuni test su diversi modelli patologici animali ha stimolato nel tessuto ferito l’organizzazione delle bande di collagene ed i livelli di fibroblasti riducendo allo stesso tempo le cellule infiammatorie rispetto ai controlli.

Il gelsomino contiene vari terpenoidi, glicosidi iridoidi, pirimidine, nicotinati, saponine e flavonoidi: quercetina, isoquercetina, rutina, campferolo, f-sitosterolo, mannitolo, α-amirina, sambacina, benzil acetato, linalolo, nerolo, terpineolo, farnesolo, linalil acetato, benzil alcohol, jasminina, indolina, metil antranilato, cis-3-exenil acetato, cis-3-exenolo, cis-jasmone,metil salicilato, benzil benzoato,α-franasene, α-cadinolo and β-elemene, acido oleico, oleaceina, esperdina, eugenolo, eugenil acetato, iridano triolo e tetraolo.

I principali composti attivi si trovano nell’olio essenziale e sono indolina, linalolo, farnesolo, nerolo e terpineolo; tutto il fitocomplesso agisce in maniera sinergica.

Effetti antidepressivi:
Umukoro, Solomon, Alabi O. Akinyinka, and Aderemi C. Aladeokin. “Antidepressant activity of methyl jasmonate, a plant stress hormone in mice.” Pharmacology Biochemistry and Behavior 98.1 (2011): 8-11.
Effetti ansiolitici, anticonvulsivanti e sedativi:
Annafi, Olajide S., Solomon Umukoro, and Anthony T. Eduviere. “Evaluation of the Anticonvulsant and Anxiolytic Potentials of Methyl Jasmonate in Mice.” Scientia pharmaceutica 82.3 (2014): 643.
Effetti analgesici, antipiretici ed antinfiammatori:
Sengar, Nidhi, et al. “Anti-inflammatory, analgesic and anti-pyretic activities of standardized root extract of Jasminum sambac.” Journal of ethnopharmacology 160 (2015): 140-148.
Effetti antiossidanti ed antiulcera:
Umamaheswari, M., et al. “Antiulcer and in vitro antioxidant activities of Jasminum grandiflorum L.” Journal of ethnopharmacology 110.3 (2007): 464-470.
Effetti epatoprotettivi:
Dhamal, Netranjali, Mihir Patel, and Shrikant Pawar. “Evaluation of Jasminum grandiflorum for hepatoprotective activity in isoniazid induced liver damage.” International Journal of Pharmaceutical Sciences and Research 3.8 (2012): 2568.
Effetti antitumorali:
Kalaiselvi, Manokaran, et al. “In vivo and in vitro antitumor activeity of jasminum sambac (linn) alt oleaceae flower against daltons ascites lymphoma induced swiss albino mice.” International Journal of Pharmacy and Pharmaceutical Sciences 4 (2011): 145-147.
Effetti nefroprotettivi:
Venkataiah, G., C. Praveen Kumar, and D. S. R. M. Rejeena. “Effect of methanolic extract of Jasminum grandiflorum linn leaves on gentamicin induced nephrotoxicity in rats.” Indo American Journal of Pharm Research 3.11 (2013): 7462-7467.

Non si conoscono controindicazioni particolari né interazioni farmacologiche per l’assunzione di gelsomino.

Non sono noti effetti collaterali.

 

Tutte le informazioni relative ai nostri prodotti vengono fornite a titolo informativo sulla cultura psiconautica, tribale e scientifica: non vogliono incoraggiare atteggiamenti pericolosi e/o di illegalità.

I termini usati nelle categorie ed i tag non vogliono suggerire l’uso dei prodotti, solo organizzarli in base al loro background storico e alle potenzialità farmacologiche identificate nella letteratura scientifica.

Le preparazioni sono fornite a titolo educativo: non vogliono incoraggiare i clienti a ripeterle, né tantomeno a consumarne i prodotti.

I nostri contenuti non sono stati valutati dall’ISS o da una qualunque figura medica professionale: le possibili applicazioni, indicazioni posologiche ed avvertenze sono descritte solo a scopo educativo, sono speculazioni personali e non costituiscono parere medico.

I prodotti vengono venduti come incensi, sementi da coltivazione, materiale botanico da collezione/esposizione e materiale scientifico da ricerca. Non sono destinati al consumo umano, leggi attentamente termini e condizioni prima di effettuare un eventuale acquisto https://www.visionecurativa.it/termini-e-condizioni/

Informazioni aggiuntive

Peso N/A

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Gelsomino (Jasminum Grandiflorum)”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Shop
Sidebar
0 Wishlist
0 Cart
Gelsomino (Jasminum Grandiflorum)
3.90 Scegli

Dovete avere 18 anni per visitare questo sito.

Verificate la vostra età

- -