Fagiolo da spiaggia (Canavalia Rosea) intero

3.90

In Stock

Un’erba rara usata nella medicina popolare koreana per il trattamento di diversi disturbi, si è diffusa come base vegetale della spice (cannabinoidi sintetici) ormai illegale.

Il fitocomplesso della pianta non è mai stato identificato, ma da alcune analisi effettuate sul fogliame si è vista la presenza di alcaloidi, glicosidi cardiaci, saponine, cumarine e flavonoidi.

NON E’ UN FITOFARMACO O UN SUPPLEMENTO ALIMENTARE, MA UN ARTICOLO NON ADATTO AL CONSUMO UMANO DESTINATO AD AROMATERAPIA E COLLEZIONE.

Svuota
3.90
forma Intero Tritato In polvere Estratto 10:1 Estratto alcolico
quantita 13g 25g 50g 100g 125g 50g di materia prima 100g di materia prima
Azzera selezione
Confronta

Descrizione prodotto

INFORMAZIONI SULL’USO STORICO NELLA MEDICINA POPOLARE SUDAMERICANA (NON COSTITUISCONO POSOLOGIA)

PARTE USATA: foglie

-decotte\ 10-25g
-tintura 1:1\ 5-15ml
-fumate o vaporizzate (200-220C°)\ 

Il fagiolo da spiaggia è una pianta rara e poco conosciuta per le sue proprietà medicinali, molto difficile da coltivare.

Il fagiolo da spiaggia ha blandi effetti sedativi da solo, ma agisce anche come MAO-I e potenzia molte altre sostanze.

Medicina convenzionale
Le proprietà muscolo-rilassanti, antinfiammatorie, ipotensive, vasodilatatrici, dimagranti, istaminiche e analgesiche del fagiolo da spiaggia sono supportate dalla ricerca scientifica.

 

Medicina alternativa
Non è usato in fitoterapia moderna ma c’è chi lo considera un buon sonnifero naturale.

Una volta veniva indicato come lozione esterna per reumatismi, dermatiti, bruciature, raffreddori e dolore generico.

Decotto
-(Opzionale) Congelare un giorno prima il materiale inumidito con acqua (distillata) per indebolire le pareti cellulari.
-Mettere il fagiolo da spiaggia (opzionale)in polvere in una pentola con un volume quadruplo di acqua (opzionale)distillata.
-Lasciare sobbollire appena fino a 1 ora per la saturazione, aggiungere ulteriore acqua solo se necessario al fine di tenere i solidi ben coperti.
-Filtrare e scartare i solidi
-(Opzionale)Riutilizzare i solidi scartati per un altra cottura.

Tintura
-(Opzionale) Congelare un giorno prima il materiale inumidito con acqua (distillata) ed una spruzzatina d’etanolo.
-Mettere il fagiolo da spiaggia (opzionale)in polvere in un barattolo sigillabile e aggiungere alcol al 50%.
-Scuotere vigorosamente quanto più spesso (almeno 1 volta al giorno) e lasciare a riposo fino a 2 settimane
-Filtrare e scartare i solidi
-Evaporare l’alcol fino alla gradazione desiderata, si può anche eliminare tutta la parte liquida per ottenere un residuo solido

Descrizione

Ordine: Fabales
Famiglia: Fabaceae
Genere: Canavalia
Specie: C. rosea
Nativo: Australia
Plant Hardiness Zone: 9-11
Il fagiolo da spiaggia (Canavalia Rosea o Marittima) è una pianta rampicante perenne che raggiunge i 6m di lunghezza e i 2,5cm di spessore.
Le foglie sono molto fitte e formano dei tappetini, ognuna è composta da tre foglioline che si richiudono su se stesse quando esposte al sole.
I fiori lunghi circa 5cm sono di un rosa purpureo, i baccelli invece misurano fino a 15cm di lunghezza.
Sfrutta la corrente marittima per propagare i semi.

Coltivazione
E’ una pianta robusta, non difficile da coltivare:
-Intaccare il guscio dei semi senza danneggiarne il cuore e metterli al mollo fino ad un giorno di tempo.
-Piantare i semi, possibilmente in primavera, in un terreno qualsiasi molto drenante a circa 1cm di profondità in piena esposizione solare
-Cresce anche sulla sabbia con l’alta salinità del mare vicino.
-Tollera la siccità e teme il ristagno idrico
-Ci vogliono circa 4 mesi per raggiungere la maturità..

I fagioli da spiaggia furono scoperti circa nel 1770 come fonte di cibo dall’esploratore britannico James Cook e dal suo equipaggio.
Il suo uso precedente è tutt’oggi sconosciuto, ma i semi sono stati ritrovati nelle tombe messicane in Perù risalenti al 3 secolo a.c.
Si ipotizza venisse usata in rituali sconosciuti, gli indigeni attribuivano al frutto proprietà magiche.
Le foglie di fagiolo da spiaggia sono state usati in Sud America per i loro effetti narcotici sia fumate che infuse in te.

Una volta veniva usato nella medicina popolare come lozione esterna per reumatismi, dermatiti, bruciature, raffreddori e dolore generico.

Il fagiolo da spiaggia è coltivato oggi più che altro per il suo valore ornamentale di pianta rampicante e come foraggio per il bestiame.
I frutti si usano anche per estrarre l’urease che serve ad esaminare in-vitro il valore dell’urea sanguigna.

L’uso medicinale è andato quasi dimenticato, solo in Korea si usa ancora come rimedio per molti disturbi ma nessuno validato dalla scienza: vomito, idropsia addominale, lombaggine renale, asma, obesità, mal di stomaco, dissenteria, tosse, mal di testa, neuralgia, epilessia, schizofrenia, patologie infiammatorie, cancro, emorroidi ed otite.

Estratti a base di fagiolo da spiaggia hanno una significativa azione depressiva sul CNS: in diversi esperimenti sugli animali ha indotto una riduzione dell’attività locomotoria spontanea, oltre a variazioni della temperatura corporea che fanno pensare al coinvolgimento dell’ipotalamo.
Inoltre incrementano l’effetto sedativo ed anestetico di barbiturici e morfina.

Molte specie di questo genere sono state analizzate per la loro azione antiulcerogenica in grado di inibire al 30% la formazione di ulcera peptica già dopo una singola somministrazione.

Il fagiolo da spiaggia stimola la degranulazione delle cellule mastocitarie con conseguente liberazione di istamina ed effetto ipotensivo.

L’antica applicazione come antidoto può essere spiegata dall’alto contenuto di lectine che reagiscono con le glicoproteine inattivando il veleno di molti animali, specialmente scorpioni e centopiedi.

E’ attivo su Bacillus cereus, Bacillus megaterium, Bacillus stearothemophilus, Bacillus subtilis, Staphylococcus aureus e Streptococcus faecalis.

Le componenti attive del fagiolo da spiaggia non sono ancora state del tutto identificate, comprendono tannini, flobatannini, saponine, flavonoidi, alcaloidi, glicosidi cardiaci e composti fenolici. Sono stati identificati: beta-sitosterolo, stigmasterolo, daucosterolo, epinositolo 6-O-metil etere, rutina, canarosina, l-betonicina, medacarpina.

Si ipotizza che l’azione sia dovuta principalmente a medacarpina e l-betonicina, ma sono solo congetture.

Effetti analgesici, ipotensivi e sedativi:
de Freitas Pires, Alana, et al. “Opioid‐like antinociceptive effects of oral administration of a lectin purified from the seeds of Canavalia brasiliensis.” Fundamental & clinical pharmacology 27.2 (2013): 201-209.
Effetti dimagranti ed ipolipidici:
Nimenibo-Uadia, Rachel. “Effect of aqueous extract of Canavalia ensiformis seeds on hyperlipidaemia and hyperketonaemia in alloxan-induced diabetic rats.” (2003).
Effetti antinfiammatori:
Nunes, Breno S., et al. “Lectin extracted from Canavalia grandiflora seeds presents potential anti-inflammatory and analgesic effects.” Naunyn-Schmiedeberg’s archives of pharmacology 379.6 (2009): 609-616.
Effetti vasodilatatori:
Assreuy, Ana Maria Sampaio, et al. “Vasodilator effects of Diocleinae lectins from the Canavalia genus.” Naunyn-Schmiedeberg’s archives of pharmacology 380.6 (2009): 509-521.
Effetti istaminici:
Gomes, J. C., et al. “Histamine release induced by glucose (mannose)-specific lectins isolated from Brazilian beans. Comparison with concanavalin A.” Agents and actions 41.3-4 (1994): 132-135.

Non sono note controindicazioni o interazioni farmacologiche pericolose per l’assunzione di fagiolo da spiaggia.

Non sono noti effetti collaterali.

 

Tutte le informazioni relative ai nostri prodotti vengono fornite a titolo informativo sulla cultura psiconautica e storico sulla cultura tribale: non vogliono incoraggiare atteggiamenti pericolosi e/o di illegalità.

I termini usati nelle categorie ed i tag non vogliono suggerire l’uso medicinale e ricreazionale dei prodotti, solo organizzarli in base al loro uso storico, scientifico e sociale.

Le ricette sono fornite a titolo scientifico: non vogliono incoraggiare i clienti a ripeterle, né tantomeno a consumarne i prodotti.

I nostri contenuti non sono stati valutati dalla FDA o da una qualunque figura medica professionale: le possibili applicazioni, indicazioni posologiche ed avvertenze sono descritte solo a scopo educativo, sono speculazioni personali e non costituiscono parere medico.

I prodotti vengono venduti come incensi, materiale botanico da collezione e materiale scientifico da ricerca. Non sono destinati al consumo umano.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Fagiolo da spiaggia (Canavalia Rosea)”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Gli ordini sono stati disattivati fino al 24/01. Quelli inoltrati e pagati prima del break verranno regolarmente spediti

Dovete avere 18 anni per visitare questo sito.

Verificate la vostra età

- -