5.90

In Stock

La salvia di Gerusalemme (Phlomis fruticosa) è molto diffusa qui in Sicilia come pianta ornamentale, in altre zone del mediterraneo è popolare anche come erba aromatica e sostituto della salvia classica.

In passato veniva impiegata per il trattamento di diversi disturbi tra cui diabete, ulcera gastrica, emorroidi, ferite ed altri disturbi infiammatori. E’ ricca di flavonoidi, iridoidi e terpeni ed altri composti biologicamente attivi che spiegano gran parte delle tradizionali applicazioni.

NON E’ UN FITOFARMACO O UN SUPPLEMENTO ALIMENTARE, MA UN ARTICOLO NON ADATTO AL CONSUMO UMANO DESTINATO AD AROMATERAPIA E COLLEZIONE.

Svuota
5.90
condizione Fresco Secco
parte Foglia Fiore
forma Intero Tritato In polvere Estratto alcolico
quantita 25g 50g 100g 250g 500g 50g di materia prima 100g di materia prima 250g di materia prima
Azzera selezione
Confronta

Descrizione

INFORMAZIONI SULL’USO STORICO NELLA MEDICINA POPOLARE TURCA (NON COSTITUISCONO POSOLOGIA)

PARTE USATA: foglie

-fumate o vaporizzate (170-190C°)\ 

Ha un aroma molto particolare più delicato della salvia.

Viene impiegato insieme a pinoli, pepe verde, cipolle, prezzemolo, pepe nero, pomodori, aglio e limone per la preparazione di zuppe e stufati nella cucina tradizionale araba.

Medicina convenzionale
Le proprietà ipoglicemiche, antiossidanti, antimutageniche ed antimicrobiche del salvia di Gerusalemme e dei suoi fitocostituenti sono supportate dalla ricerca scientifica.

Non viene usato in medicina convenzionale.

 

Medicina alternativa
Viene indicato in fitoterapia alternativa contro stomatiti, alitosi, alopecia, disturbi cardiaci, bronchite, diarrea, difficoltà digestive, menopausa, diuresi scarsa, eczemi, disturbi mestruali, ipotensione, punture di vespe, spossatezza e sudori notturni.

Decotto
-Mettere la salvia di Gerusalemme (opzionale)in polvere in una pentola con un volume triplo di acqua (opzionale)distillata 
-Lasciare sobbollire appena fino a 30m per la saturazione, aggiungere ulteriore acqua solo se necessario al fine di tenere i solidi ben coperti.
-Filtrare e scartare i solidi
-(Opzionale)Riutilizzare i solidi scartati per un altra cottura.

Tintura
-Mettere la salvia di Gerusalemme (opzionale)in polvere in un barattolo sigillabile e aggiungere alcol al 50%.
-Scuotere vigorosamente quanto più spesso (almeno 1 volta al giorno) e lasciare a riposo fino a 2 settimane
-Filtrare e scartare i solidi
-Evaporare l’alcol fino alla gradazione desiderata, si può anche eliminare tutta la parte liquida per ottenere un residuo solido

Infusione fredda
-Mettere la salvia di Gerusalemme (opzionale)in polvere in recipiente sigillabile con un volume triplo d’acqua (opzionale)distillata 
-Lasciare infondere fino a 3 giorni in frigo, scuotendo la soluzione quanto più vigorosamente e spesso possibile.
-Filtrare e scartare i solidi
-(Opzionale) Riutilizzare i solidi scartati per un altra infusione

Descrizione
Classe: Magnoliopsida
Sottoclasse: Asteridae
Ordine: Lamiales
Famiglia: Lamiaceae
Genere: Phlomis
Specie: P. fruticosa
Nativo: Mediterraneo
Plant Hardiness Zone: 4-9
La salvia di Gerusalemme (Phlomis fruticosa) è un cespuglio sempreverde della famiglia della menta che cresce fino a più di un 1m d’altezza e di larghezza.
Sviluppa delle foglie aromatiche simili alla salvia lunghe fino a 10m, anche queste sono coperte della tipica peluria.
In estate produce dei fiori gialli di forma tubulare e lunghi fino a 3cm.

Coltivazione
Il salvione giallo è una pianta robusta, molto semplice da coltivare:
-Pressare lievemente i semi a piena esposizione solare in un comune terreno ben drenante in primavera
-Mantenere umido il terreno fino alla germinazione
-Non necessità di cure particolari, ama il sole e resiste alla siccità.

Non si sa quasi niente sugli antichi usi del salvione giallo, i Greci lo impiegavano nella produzione degli stoppini per le candele.

Da qui deriva il nome scientifico Phlomis, che significa “fuoco” in greco antico.

Il salvione giallo si usa più che altro come pianta ornamentale per via dei fiori appariscenti.

Recenti studi hanno evidenziato una forte azione ipoglicemica, potrebbe nascondere molte utili applicazioni.

Ha un aroma molto particolare più delicato della salvia.

Il salvione giallo contiene β-eudesmolo, β-curcumene, E-β-farnesene, α-zingiberene, α-cedrene, ar-curcumene, linalolo, cariofillene, germacrene D, cariofillene ossido, α-pinene, limonene, β-cariofillene, linalolo, (Z)-γ-bisabolene, cis-β-ocimene e bicyclogermacrene.

Non si sa bene quale siano i composti attivi principali, ma l’azione psicoattiva potrebbe essere spiegata dalla presenza di cariofillene e derivati.

Effetti antimicrobici:
Ristic, M. D., et al. “Antimicrobial activity of essential oils and ethanol extract of Phlomis fruticosa L.(Lamiaceae).” Phytotherapy Research 14.4 (2000): 267-271.
Effetti antimutagenici ed antiossidanti:
Dellai, Afef, et al. “Screening of antimutagenicity via antioxidant activity in different extracts from the flowers of Phlomis crinita Cav. ssp mauritanica munby from the center of Tunisia.” Drug and chemical toxicology 32.3 (2009): 283-292.
Effetti ipoglicemici:
Sarkhail, Parisa, et al. “Antidiabetic effect of Phlomis anisodonta: effects on hepatic cells lipid peroxidation and antioxidant enzymes in experimental diabetes.” Pharmacological Research 56.3 (2007): 261-266.

L’assunzione di salvia di Gerusalemme è particolarmente controindicata in chi soffre di diabete, prima di un’operazione chirurgica o durante la gravidanza e l’allattamento.

Non sono note interazioni farmacologiche.

Non sono noti effetti collaterali.

 

Tutte le informazioni relative ai nostri prodotti vengono fornite a titolo informativo sulla cultura psiconautica, tribale e scientifica: non vogliono incoraggiare atteggiamenti pericolosi e/o di illegalità.

I termini usati nelle categorie ed i tag non vogliono suggerire l’uso dei prodotti, solo organizzarli in base al loro background storico e alle potenzialità farmacologiche identificate nella letteratura scientifica.

Le preparazioni sono fornite a titolo educativo: non vogliono incoraggiare i clienti a ripeterle, né tantomeno a consumarne i prodotti.

I nostri contenuti non sono stati valutati dall’ISS o da una qualunque figura medica professionale: le possibili applicazioni, indicazioni posologiche ed avvertenze sono descritte solo a scopo educativo, sono speculazioni personali e non costituiscono parere medico.

I prodotti vengono venduti come incensi, sementi da coltivazione, materiale botanico da collezione/esposizione e materiale scientifico da ricerca. Non sono destinati al consumo umano, leggi attentamente termini e condizioni prima di effettuare un eventuale acquisto https://www.visionecurativa.it/termini-e-condizioni/

Informazioni aggiuntive

Peso N/A

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Salvia di Gerusalemme (Phlomis Fruticosa)”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Shop
Sidebar
0 Wishlist
0 Cart
Salvia di Gerusalemme (Phlomis Fruticosa)
5.90 Scegli

Dovete avere 18 anni per visitare questo sito.

Verificate la vostra età

- -